Blog
Come aiutare le naturali difese immunitarie

Come aiutare le naturali difese immunitarie

pubblicato da: FarmaNazzaro Pubblicato: 13/09/2021 Letto: 35 Commenti: 0

Quando arriva settembre e l’autunno è alle porte, un’ottima pratica è quella di cominciare a rinforzare il proprio sistema immunitario, in vista del cambio di stagione, che può portare a sbalzi di temperatura, variazioni meteorologiche sostanziali e, quindi, a più minacce per il nostro organismo.

Per aiutare le nostre naturali difese immunitarie in vista dei malanni di stagione possiamo intraprendere diverse buone abitudini che vanno adottate con costanza su base quotidiana.

Alimentazione

Gran parte della salute del sistema immunitario dipende dall’assunzione dei principi utili per restare in forma.

Come molti sanno, uno di quelli fondamentali è la vitamina C, che è capace di stimolare la funzionalità di diverse cellule del sistema immunitario, come neutrofili, macrofagi e linfociti. È conosciuta anche come acido ascorbico ed è a forte azione antiossidante, oltre che di contrasto nei confronti dei radicali liberi e degli agenti patogeni. Esplica una attività di stimolo della produzione di interferone, esplicando un’azione inattivante contro virus e infezioni.

Un’alimentazione equilibrata deve poi tendere ad apportare anche altri principi utili per il sistema immunitario che, di base, ha sempre bisogno anche di omega 3, presenti nel salmone, nelle noci, nelle uova e vitamina D, prodotta naturalmente dal nostro organismo stesso quando ci esponiamo al sole, ma che si trova anche nel pesce e nei funghi coltivati all’aperto.

La salute gastrointestinale

Per avere un sistema immunitario in salute è necessario prendersi cura della salute dell’intestino: noto anche come secondo cervello, è popolato da microrganismi che formano la flora batterica intestinale, i probiotici, e che vanno assunti dai cibi quali yogurt, kefir o tramite integratori.

La loro azione li porta ad aderire all'epitelio intestinale dove iniziano a produrre sostanze antimicrobiche contro i patogeni.

Negli integratori formulati ad hoc, sono presenti dei veri e propri mix di bifidobatteri, streptococchi e lactobacilli, fermenti lattici vivi ad azione probiotica, la cui attività favorisce l'equilibrio della flora batterica intestinale.

Gli immunostimolanti

Quando parliamo di immunostimolanti, ci riferiamo a quei farmaci e principi naturali che stimolano le difese immunitarie, aumentandone la resistenza alle infezioni. Vengono adoperati anche parallelamente al trattamento dei disturbi che si palesano quando si verifica un indebolimento delle difese immunitarie, come nel caso di herpes, candidosi, mononucleosi e infezioni respiratorie.

Osservare terapie a base di immunostimolanti è molto utile poco prima e durante i mesi freddi, al fine di contrastare efficacemente l’azione dei patogeni tipici dei mesi freddi, specialmente nelle persone che sono predisposte ad ammalarsi in questi periodi.

In natura sono presenti molte piante capaci di sostenere le ghiandole linfatiche nella produzione di anticorpi e, grazie alla farmacologia, si è riusciti a estrapolare i principi in esse presenti per formulare degli integratori a base di batteri o di catene polipeptidiche, che donano un’azione di rinforzo per le difese immunitarie e che sostengono l’organismo nel difendersi al meglio se attaccato da batteri o virus, senza effetti collaterali.

Se vuoi approfondire l’argomento, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà lieto di rispondere alle tue domande.

Commenti

Scrivi commento

Notice: Undefined index: test in /var/www/vhosts/farmanazzaro.it/httpdocs/vqmod/vqcache/vq2-catalog_view_theme_stw003_template_common_footer.tpl on line 97