Blog
Cos'è la fitoterapia?

Cos'è la fitoterapia?

pubblicato da: FarmaNazzaro Pubblicato: 26/11/2020 Letto: 208 Commenti: 0

La fitoterapia è basata sul principio “Contraria Contrariis Curentur” (si curino i contrari con i contrari), ossia, se si soffre di depressione, è possibile rifarsi a un medicinale fitoterapico dalle proprietà antidepressive, così come succede nella medicina classica.

I fitoterapici sono medicinali naturali che comunque possono portare effetti collaterali, allergie o interferire con l’azione di altri medicinali, alterando l’efficacia o la tossicità di questi ultimi.

In base alla definizione del Ministero della salute, i medicinali fitoterapici sono tutti quei medicinali il cui principio attivo è una sostanza vegetale. Tali medicinali sono ufficialmente approvati dall’AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco), che ne testa la qualità, l’efficacia e la sicurezza per l’uomo, e sono reperibili esclusivamente nelle farmacie.

Nei fitoterapici, le sostanze naturali attraversano processi meccanici (come frantumazione, triturazione, polverizzazione, spremitura) ed estrattivi (estrazione alcolica, acquosa, con solventi), che permettono di conservare le proprietà terapeutiche dei principi utilizzati.

Il principio della fitoterapia

La fitoterapia si pone l'obiettivo di alleviare la causa che genera il disturbo, curando l'individuo e la sua salute generale, motivo per il quale è fondamentale affiancarvi un corretto stile di vita, senza far mancare un minimo attività fisica.

La fitoterapia, quindi, può essere efficace accostata all'uso dei farmaci convenzionali: è buona regola, in questi casi, tenere sempre a mente consigli del medico, per scongiurare conseguenze spiacevoli di interferenza.

Quando assumere medicinali fitoterapici

Chi si rifà alla Fitoterapia, solitamente, lamenta disturbi abbastanza diffusi, per i quali non è necessario un consulto medico.

Parliamo quindi di insonnia, mal di testa, ansia, dolori muscolari, irritabilità, dolori mestruali, ritenzione idrica e altri disturbi classici della società moderna: in questi casi, la fitoterapia può essere efficace ed è, infatti, molto utilizzata.

Anche quando si è pienamente in salute, ma si ha una predisposizione alle allergie, è possibile prevenirle con la fitoterapia, che aiuta a eliminare o, nei casi più acuti, a indebolire i sintomi come rinite allergica, tosse allergica, sinusite, asma allergico. In natura sono presenti diversi principi che, grazie alle loro proprietà antinfiammatorie e antistaminiche, risultano molto efficaci in caso di allergie stagionali, come il Ribes nero, l’Uncaria, la Perilla e il Cappero.

La preparazione di una medicina a base di erbe richiede un preciso lavoro, che può portare anche alla creazione di un farmaco per la cura di patologie ben più specifiche.

Se desideri approfondire l’argomento oppure porre semplicemente qualche domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.

Commenti

Scrivi commento

Notice: Undefined index: test in /var/www/vhosts/farmanazzaro.it/httpdocs/vqmod/vqcache/vq2-catalog_view_theme_stw003_template_common_footer.tpl on line 97