Rimedi: Rinite

Iniziamo dicendo cos’è la rinite: la rinite è un’infiammazione della mucosa nasale. 

Detta anche congestione nasale, la rinite può essere di natura infettiva, anatomica o irritante. Vediamo in questo articolo quali sono le cause e i sintomi della rinite e, soprattutto, quali rimedi possiamo utilizzare per curare questo fastidioso disturbo.

 

I Sintomi Della Rinite

La rinite può presentarsi in due forme: acuta e cronica. Nella prima il disturbo tende a essere limitato nel tempo. Quella cronica invece è un tipo di rinite che persiste per un lungo periodo. Le cause più comuni sono il raffreddore o le allergie di stagione, ma non è sempre facile distinguere tra rinite virale e allergica.

Vediamo, quindi, i vari sintomi delle due modalità di rinite per fare chiarezza sulle differenze.
Tra i vari sintomi in generale troviamo:

Naso chiuso o che cola;

Starnuti frequenti;

Lacrimazione;

Cefalea;

Congiuntivite;

• Alterazione della percezione del gusto del cibo;

 

Le Diverse Forme Di Rinite:

Rinite infettiva o virale acuta: normalmente questo tipo di rinite proviene da infezioni batteriche e virali;

Rinite allergica: parliamo di una forma scatenata dalla inalazione di pollini, muffa, polvere;

Rinite non allergica o vasomotoria: che a sua volta comprende la rinite anatomica, la rinite ormonale, atrofica, gustativa;

• Rinite determinata da farmaci;

 

Rinite virale

La rinite acuta è la forma di rinite proveniente da un’infezione e, quindi, i sintomi di questa forma di disturbo sono molto simili ai sintomi del raffreddore. Starnuti, ostruzione nasale, senso di malessere scatenato da uno stato influenzale, tosse e secrezione di muco, chiamato anche rinorrea sono quelli più comuni.

In genere, dato che parliamo di un disturbo non grave e transitorio, è bene far passare il raffreddore (e quindi la rinite) senza l’assunzione di medicinali particolari.

Rinite allergica

È quella causata da una reazione del sistema immunitario a un allergene ambientale, tra i quali i più comuni sono polvere, muffe, pollini ed erbe. L’inalazione di queste sostanze scatena una risposta degli anticorpi generando altri sintomi come, ad esempio, prurito al naso o bruciore in viso.

 

Rinite Vasomotoria

È caratterizzata da forma di rinite cronica che presenta per lo più gli stessi sintomi di una rinite allergica, senza però essere soggetti ad alcun genere di allergia.

A cosa è dovuta, quindi, la rinite vasomotoria? Il processo infiammatorio parte da una dilatazione eccessiva dei vasi sanguigni della mucosa nasale e dall’accumulo nelle cavità nasali di grosse quantità di sangue e di fluidi. Le cause principali possono essere un’alta temperatura, cibo troppo piccante, stress, alcool o, addirittura, un’emozione molto forte.

 

Rimedi

La rinite, quindi, può essere un disturbo abbastanza frequente. Ma come possiamo combatterla?

Ecco alcuni rimedi naturali e non.

• Effettuare lavaggi nasali con soluzioni saline per detergere le cavità nasali dal muco in eccesso;

• Utilizzare spray nasali prescritti dal medico;

Inoltre ci sono alcuni alimenti che presentano proprietà antinfiammatorie.

Liquirizia;

Ortica, in infuso o estratto;

• Miele;

• Tè verde;

• Curcuma;

X

Ci prendiamo una breve pausa anche noi...

Gli ordini ricevuti dal giorno 11 agosto saranno evasi a partire dal 29 agosto